Pagine

lunedì 24 agosto 2020

Quasi 11 anni.

Io la mia vita con la tua scambierei anche adesso perché a me di andare avanti non interessa più. 

Non lo so se eri tu qualche domenica fa, non so se era solo frutta della mia mente strana e stressata però era come se volessi dirmi che non sono sola, che vegli su di me anche se non lo merito, anche se non ne ho il diritto.

Non ne parlo, non lo dico, alle persone non interessa, pensano che io sia una roccia, pensano che essere stanca significhi essere solo stanca di alzarsi alle 7.00 per andare al lavorare. Alla fine non hai famiglia, non hai figli, fai quello che vuoi quando vuoi.. che cazzo ti lamenti a fare?

Già, che vuoi che sia essere sempre quella che tiene la mano altrui ma non avere nessuna a cui stringerla mentre le lacrime mi fanno affogare bloccandomi il respiro. Che vuoi che sia essere quella che per dimostrare il proprio affetto resta un'ora in più al lavoro per aiutare e poi le viene detto di "essere più flessibile" sull'orario di lavoro e va beh quest'anno ti diamo solo una settimana di ferie, il prossimo anno si vede. Vorrei essere cosi ottimista e pensare di esserci ancora tra un anno. Che vuoi che sia essere quella cercata per convenienza e mai quella desiderata, quella di cui non si può fare a meno.

In fondo hai 31 anni, se sei stanca adesso come sarai a 65 anni?

Perché io ci arrivo a 65 anni.. viva?

Non ne voglio parlare con nessuno, solo con te, che tra poco sono 11 anni che non ci sei e il dolore mi squarcia da dentro manco fossi andata via ieri.

Poi lo scrivo qui perché cosi mi passa la voglia di urlarlo a tutti. Tanto non sentirebbero comunque. Da vivi, spesso, non ci ascolta mai nessuno.

Forse anch'io non ti ho ascoltato bene. Ma lo faccio adesso, se mi prometti di non farmi spaventare io ti ascolto adesso.


 


1 commento:

  1. 31 anni, praticamente una vita davanti. Concentrati sui tuoi desideri primari e realizzane qualcuno. Se la solitudine ti opprime non aspettare più il principe azzurro, ma accontentati di qualcuno che abbia i requisiti essenziali: educazione, stima, altruismo

    RispondiElimina