Pagine

sabato 25 ottobre 2014

The best: Tutto può cambiare

Decidi di andare al cinema con SuperSimo a vedere un film che sembra carino, anche se le probabilità che sia una noia mortale sono alte.
Il film inizia e ti prende sempre di più. "Forse non sarà una delusione", pensi.
A metà film sei talmente presa che non vorresti neppure l'intervallo e ti ritrovi alla fine del film innamorata persa dei suoi protagonisti, della sua storia, delle musiche... oh, che musiche, che canzoni. Canzoni che parlano di me, di te, di tutti noi. Canzoni che la sera stessa cerchi disperatamente su Spotify.



Tutto può cambiare è questo.
E' Dan che incontra Greta in un bar. Lui un pò ubriaco, lei triste, entrambi persi.


Lui ex discografico, lei ex di un cantante emergente.
Lui affascinato dal talento di lei, lei cantautrice che si prende poco sul serio.


Decidono di incidere un album per le strade di una New York bellissima, con musicisti di fortuna e attrezzi mobili.



Non vi dico di più, il finale non è affatto scontato.


10 commenti:

  1. gran bel film. e grande colonna sonora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uno di quelli che non ti aspetti :)

      Elimina
  2. Sarà la visione di stasera! ;-)

    RispondiElimina
  3. secondo me il connubio tra la colonna sonora e la trama, forte e coinvolgente, ha reso questo film veramente bello bello!

    RispondiElimina
  4. Non avrei detto, avevo paura fosse banale. Lo vedrò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neppure io. Pensavo fosse un filmetto e invece... :)

      Elimina
  5. Mi incuriosisce, lui mi piace un sacco come attore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amo Mark <3 non vedo l'ora di vederlo vestire nuovamente i panni di Hulk!

      Elimina