Pagine

martedì 7 gennaio 2014

Wor(l)ds # 5


Un post-it.
Ecco cosa mi rimane di te.
Un post-it rosa in cui hai scritto: Mi dispiace, non ce la faccio.
Non c’era bisogno di aggiungere altro. Il perché lo conosciamo.
Ho fissato quel maledetto post-it fino a quando non mi sono resa conto che non ci sarebbe mai stato nessun: Ho fatto un errore, perdonami amore.
Sono andata a sedermi sulla mia poltrona, quella con i pallini blu e azzurri. Con lo sguardo mi sono ritrovata a fissare un angolo della stanza. Tra la tenda e il mobile ho intravisto il mio vecchio yo-yo. Ed io pensavo di averlo perso! Così mi sono ricordata di quando ero bambina e di come la vita mi sembrava una cosa meravigliosa.
E… non voglio abbandonare questo pensiero per te. Non voglio trascorrere i resti dei miei giorni come se fossi un fucile carico, pronta ad esplodere alla prima occasione.
Tu hai scelto lei.
Ed io scelgo di vivere comunque.


(Esercizio di scrittura ideato da Zelda was a writer )

12 commenti:

  1. Mi piace molto il contrasto tra l'amarezza iniziale e la forza dell'ottimismo nel finale :)
    Poi chissà perché mi ha ricordato la brunetta dei Ricchi e poveri, le avranno anche soffiato il marito ma alla fine le è andata piuttosto bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahaha.. Che strano collegamento! :)

      Elimina
  2. si però, il "chiarimento" tra parentesi impara a metterlo all'inizio... :'-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh. Ma il titolo dovrebbe pure suggerire qualcosa...

      Elimina