Pagine

giovedì 23 gennaio 2014

The Best: Il lato positivo

Forse l’avete già visto tutti.
Forse avete letto pure il libro.
Ma voi lo sapete che io non sono mai puntuale in fatto di novità.
Per cui non credo di stupirvi dicendovi che ho amato Il Lato Positivo. Che voglio leggere pure il libro. Che adoro Bradley Cooper e Jennifer Lawrence.

La trama è semplice: Pat Solitano ritorna a vivere a casa dei suoi genitori dopo otto mesi trascorsi in un istituto psichico perché affetto da disturbo bipolare (disturbo manifestatosi chiaramente in seguito alla scoperta del tradimento della moglie, Nikki, con un collega).
Ma Pat è deciso a riconquistare tutto quello che ha perso: moglie, casa, lavoro. E' fiducioso del lato positivo, appunto.
Ma a causa di un'ingiunzione restrittiva non può contattare o vedere Nikki. Pat però riesce (o almeno pensa) a mandarle delle lettere tramite Tiffany.
Tiffany, cognata di un suo amico e collega, che incontra a causa di quest'ultimo in una cena che sembra quasi combinata, ha da poco perso il marito poliziotto e per il dolore e il senso di colpa si è data alla promiscuità. Sarà lei, dopo avere ottenuto un rifiuto di sesso da parte di  Pat, ad aiutarlo con le lettere, a patto che lui  partecipi a una gara di ballo con lei. Pat, dopo qualche titubanza, accetta.

Nel frattempo, Pat cerca di ricucire il rapporto problematico con il padre, scaramantico e scommettitore incallito; con il fratello e con sè stesso, seguendo una terapia psicologica e farmacologica.
Per diverso tempo Pat crede di comunicare con Nikki grazie alle lettere che Tiffany gli consegna, fino a quando, dopo una discussione con il padre, in cui Tiffany è presente, si rende conto che le lettere da parte di sua moglie sono in realtà scritte dalla stessa Tiffany. Ma Pat non dice nulla e decide di partecipare alla gara di ballo, a cui, gli viene detto, assisterà anche la moglie. 
La gara di ballo, fondamentale anche per il padre che, per riprendersi i soldi persi con un amico, scommette, oltre alla vittoria della sua squadra di football, anche nel voto finale di Pat e Tiffany, che non dovrà essere inferiore a cinque, viene disputata il 28 gennaio e, sorpresa delle sorprese, Nikki è realmente presente. Ma qualcosa è cambiato e Pat se n'è reso conto.


"Il mondo ti spezza il cuore in ogni modo immaginabile, questo è garantito. Io non so come fare a spiegare questa cosa, né la pazzia che è dentro di me e dentro gli altri, ma indovinate un po'? Domenica è di nuovo il mio giorno preferito! Penso a tutto quello che gli altri hanno fatto per me e mi sento tipo... Uno molto fortunato!"

Vi ho detto che voglio leggere assolutissimamente il libro? Si, vero?

17 commenti:

  1. Non l'ho mai visto nè letto e adesso sono molto curiosa D:

    RispondiElimina
  2. sì, l'abbiamo già visto tutti.
    sì, l'abbiamo adorato.
    e sì, pure io voglio leggermi il libro, ma ancora mi manca :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutti in libreria a comprare il libro allora!

      Elimina
  3. Sono fuori dal mondo, pare! Non ne ho mai sentito parlare, ma m'hai convinto a leggerlo :D
    O tu o il sorriso di Bradley Cooper. Dilemma.

    RispondiElimina
  4. Anch'io sono in ritardo. Dovevo vederlo e poi l'ho perso e mai recuperato. Lo farò.

    RispondiElimina
  5. Io non ho visto ne' letto nulla. Male vero?

    RispondiElimina
  6. Oddio, sono una sfigata, non l'ho ancora visto o.O
    prossimo film da serata a casa sola deciso!

    RispondiElimina
  7. E allora via, lo recupererò, prima film, poi forse libro.. ;)

    RispondiElimina
  8. Non ho visto il film né letto il libro, ma tu sei un'altra di quelle persone che me ne parlano bene e mi hai incuriosito... recupererò!

    RispondiElimina
  9. Ho visto solo il film io e non mi è venuta troppa voglia di leggere il libro. Forse era un periodo più stancante del solito, ma prima di arrivare alla fine mi sarò addormentata tipo duecento volte. Che poi alla fine non mi dispiaceva per niente, però mi faceva dormire. Boh...

    RispondiElimina