Pagine

sabato 27 luglio 2013

Maledizioni da Cacciatrice.

Quando sei una Cacciatrice ti chiedi spesso se tutte le sfighe che hai addosso sia frutto del Caos o del Destino o di qualche maledizione. In particolare quando alcune di esse sembrano manifestarsi con troppa continuità a tal punto da pensare che, sì, deve esserci sotto qualcosa. Ecco quelle che mi accompagnano da qualche anno a questa parte.
(Rullo di tamburi….)

  • ·         La maledizione da ferro da stiro:

Ogni volta che devo stirare il ferro in questione perde acqua, butta il calcare, fa strani rumori, si stacca da solo, macchia inspiegabilmente tutto quello che stira. E’ capitato sia con TUTTI i ferri da stiro che abbiamo avuto in casa sia con quello di mio cugino, a cui più di una volta ho stirato delle cose. Inoltre quest’ultimo era un ferro da stiro di quelli con la caldaia che in TEORIA non dovrebbero creare problemi.  Quindi: o sono io, con il mio tocco maledetto, a distruggere, praticamente, qualsiasi ferro uso oppure i ferri da stiro mi conoscono e si prendono gioco di me.
  • ·         La maledizione del tostapane:

Non è molto diversa da quella del ferro da stiro. Qualunque tostapane è entrato in casa ha funzionato poco e male. L’ultimo praticamente è tutto tranne che un tostapane. O meglio. Se devo tostare una SOLA ed UNICA fetta di toast va bene ma se devo farmi un toast allora ciao. Mio padre mi ha accusato di fare dei toast troppo imbottiti il ché è assolutamente FALSO. Anche se metto una sola fettina di prosciutto e schiaccio per bene le due fette in modo da assottigliarle, il toast  non riesce ad entrare nell’apposita fessura. Quindi anche qui si aprono due possibili spiegazioni: o, ancora una volta, sono io che sono maledetta o gli ingegneri che costruiscono i tostapane non sanno fare PER NULLA il loro mestiere.
  • ·         La maledizione delle magliettine bucate:

Questa è quella che detesto di più considerato che si tratta delle MIE MAGLIETTINE. Non so per quale cazzo di motivo ma le magliettine che preferisco o che mi piacciono di più finiscono per bucarsi tutte. Voi potreste obbiettare che magari non sono di buona qualità considerato che la maggior parte le acquisto al mercatino. E qui vi sbagliate miei cari piccoli alleati. Perché, per fare un solo esempio, l’ultima maglietta che ho acquistato a Piazza Italia mi si è bucata nel giro di due giorni. Per fortuna sono dei buchi piccoli piccoli che riesco a vedere solo io, ma DIAMINE. Perché dico io?!?
  • ·         La maledizione del cinema gratis:

E’ praticamente da gennaio che ho la possibilità di andare al cinema GRATIS una volta a settimana grazie alla carta Grande Cinema 3. Tante volte io e mia cugina ci siamo messe per andarci. E’ vero che è lontano e che tanto vale andare in uno più vicino, pagare solo 4 euro grazie alla Diamon Card e risparmiare sulla benzina però per il PRIO volevamo dedicarci una serata tutta per noi. Ma: una volta il film che decidiamo di vedere lo danno solo come primo spettacolo, una volta il bambino ha la febbre, una volta siamo a fine mese e si aspetta lo stipendio per fare benzina.. sta di fatto che siamo arrivati a luglio e niente cinema. Lunedi scorso decidiamo di andare con la prole della cugina al primo spettacolo dal momento che io avevo il pomeriggio libero, arriviamo là e…. CHIUSO. Il cinema apre alle 19.00. Ma dico io…. Mettere un cazzo di annuncio sul sito no, vero? Che abbiamo controllato in tre e non c’era scritto nulla. MA ANDATE A FARE IN CULO! Ci sto rinunciando.

Ma se pensate che la vostra Cacciatrice non abbia fatto nulla vi sbagliate. Per la prima maledizione ho adottato una soluzione molto semplice: smettere di stirare. Ho passato il compito a mia sorella che si lamentava costantemente del mio pessimo modo di stirare per cui tieni il ferro da stiro maledetto e pensaci tu.
Per fare i toast uso la piastra elettrica così Ciao Ciao tostapane. Riempiti di polvere e giaci lì inutilizzato.
Sulle magliettine ci sto ancora lavorando, mentre sul cinema non essendo una cosa vitale mi accontento di vedere un film in 3D a casa di mia cugina con un televisore a 52 pollici, occhiali 3D e divano che ti permette di distenderti, pop-corn\gelato\birra\thè\acqua totalmente gratis.
Se qualcuno di voi vuole però, mosso da compassione, regalarmi un tostapane o un ferro da stiro FUNZIONANTI o portarmi al cinema o garantirmi una fornitura di maglietta annuale FATE PURE. In cambio vi do la mia totale gratitudine e protezione in caso di Apocalisse.

Sapete dove trovarmi. Bye.

16 commenti:

  1. Ahahahahahaha! Comunque certi tostapane sono maledetti. Ne ho regalato uno ai suoceri un anno fa ma ha lo stesso problema. Puoi tostare una fetta alla volta. Per cui che utilità ha? Usiamo la piastra e via.

    RispondiElimina
  2. :-| ma il tostapane serve a fare i toast, che sono appunto singole fette di pane in cassetta tostate.
    Per fare il sandwich di formaggio fuso serve appunto la piastra.
    Se poi la piastra è dotata delle forme concave quadrate, il formaggio che fuoriesce dalla farcitura intride il pane e brunisce, risultato impossibile in un tostapane :-p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, questo è vero ma quanto è comodo farsi un toast in due minuti nel tostapane anzichè montare la piastra? e poi perchè in alcuni tostapane è possibile ed in altri no?
      Dilemmi sono questi.

      Elimina
  3. Alla faccia!!! Ma ne hai parecchie :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi faccio mancare niente io...

      Elimina
  4. Io ho la maledizione delle stampanti, quando arrivo io si guastano.
    Sempre.

    Grande, ottime soluzioni.

    Per le magliette non è che hai in casa le tarme? Se sono buchi piccoli piccoli può darsi. Attenzione! Prova a naftalinare tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddeo ...ora che mi ci fai pensare anche con le stampanti non ho un buon rapporto :|

      Controllerò meglio! :)

      Elimina
  5. Condivido la maledizione delle magliette bucate, secondo me è la lavatrice che mi odia. Meno male che non ti serve l'armatura per fare la Cacciatrice :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'hai ragione, si!
      Comunque se l'avessi usata sarei passata a quella in metallo stile Iron Man :D

      Elimina
  6. Ecco, mi hai fatto tanto sorridere, è un'ora che provo a commentare ma la piccola lady hottanta mi ha boicottata. L'estate fa anche questo... Poi lei ha preso da me che non vuole mai dormire, poi la mattina le bombe!
    ps. mi rimandi il tuo numero di cell. Temo di non riuscire a trovarlo nel marasma dei miei messaggi. La mia e-mail è hottanta80 at gmail punto com (è anti spam) Ciao cara e a prestissimo!

    RispondiElimina
  7. La maledizione della Carta Cinema3 non posso che confermarla.
    Mi odio.

    RispondiElimina