Pagine

lunedì 5 novembre 2012

Cronache di un sabato sera da apoteosi

APOTEOSI:
Non so perchè tutti abbiano usato questa parola ma so che è stato cosi.




So che al goal della Juventus in fuorigioco ero incazzata nera a tal punto che sarei voluta tornare a casa. 
So che hanno dato l'anima i miei ragazzi. Che correvano, marcavano, pressavano ma niente...la palla non voleva entrare.
So che c'era l'espulsione per un bianconero ma Tagliavento non l'ha concessa. (Sarà stata pagato pure questo...)
So che questi guardalinee sono strani: non si accorgono di un fuorigioco di due metri ma quello di un millimetro di Palacio si. (Misteri arbitrali).
So che alla fine del primo tempo ho pensato il peggio.
So che al rigore ho pensato che adesso dovevamo lottare al meno per il pareggio.
So che al secondo goal di Milito non ci ho visto più. Abbiamo urlato come pazzi. Che non avevo visto mai mio cugino urlare in quel modo: "E adesso segnate il fuorigioco di sta minchia" (Viva i francesismi!)
So che dopo l'ansia cresceva per la paura che segnassero.
So che al terzo goal era fatta.

Il fatto che fosse imbattuti non significava affatto che fossero imbattibili.
E averli battuti in casa loro, essere li attaccati al loro culo beh.. credo che renderà questa settimana migliore.

(il disegno rappresenta un sedere perchè, come dice Mirko, "noi alla juve ci agitiamo il sedere!")

E a fine serata:
Wonderwoman: "L. ricordati di buttare l'immondizia quando scendi per accompagnare Cri."
L: "Si, certo. La butto io la Juventus."
E cosi fu. 


7 commenti:

  1. so che quando segniamo nei primi 5 minuti di gioco alla fine perdiamo. infatti al gol di vidal ho esultato con moderata compostezza.
    so che dopo averci convalidato un gol in fuorigioco ci avrebbero fischiato un rigore contro, prima o poi. e infatti.
    so che prima o poi avremmo dovuto perdere.
    ma con tutte le squadre a disposizione, proprio con l'inter? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. penso che se lo chiedano molti juventini :)

      Elimina
  2. Anch'io sabato sera ho visto questa megapartita, da milanista. È stato perfino divertente ascoltare da spettatrice i peggiori insulti degli interisti rivolti all'unico juventino presente in casa, che poverino se ne stava zitto gongolante sull'1-0, negando quel fuorigioco che sembrava evidente anche a una milanista come me. Io comunque me ne stavo a giocare a scala 40 con tutti gli altri non troppo coinvolti dalle sorti della partita e ho rischiato di morire quando il più esaltato degli interisti ha iniziato a saltellare all'indietro sul 2-1. La mia sedia era a tre metri da lui, ho temuto che ci ammazzassimo entrambi.
    Felice per te cugina. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahahahahah. oddio.. travolta da un interista esultante :)

      Elimina
  3. eh purtroppo è stata una partita tremenda, ma così vincere di nuovo lo scudetto alla fine sarà doppia libidine ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il campionato è lungo.. può succedere di tutto... ;)

      Elimina
    2. eh sì, in fondo è questo il bello :)
      e poi ho una scommesosna in ballo con amico interista quindi sarà una bella lotta

      Elimina