Pagine

giovedì 15 novembre 2012

Citazione # The vampire diaries # 1 #

Damon: «Stanno lanciando in cielo delle lanterne. Riesci a crederci? Le lanterne giapponesi simboleggiano il lasciarsi alle spalle il passato. Beh, notizia dell'ultima ora: noi non siamo giapponesi. Sai cosa sono? Dei bambini. Come se accendere una candela potesse risolvere tutto. O dire una preghiera o far finta che Elena non diventerà come il resto di noi vampiri assassini. Sono dei bambinetti, stupidi, illusi ed esasperanti. Lo so cosa dirai. Li fa stare meglio, Damon. E allora? Per quanto? Un minuto? Un giorno? Che differenza fa? Perchè alla fine, quando perdi qualcuno ogni candela, ogni preghiera, non rimedierà al fatto che l'unica cosa che ti resta è un VUOTO dove una volta c'era quel qualcuno a cui tenevi. E una pietra con sopra incisa una data di nascita che sono certo sia sbagliata. Perciò, grazie tante, amico mio. Grazie per avervi lasciato qui a fare il baby-sitter. Perché a quest'ora me ne sarei dovuto essere andato da tempo.»



(The vampire diaries, 4x02, Memorial)

[Buon compleanno mamma]

12 commenti:

  1. tenerissima...
    tua mamma è uno scorpioncino come me...:)

    RispondiElimina
  2. eh mi piace questo serial, molto, lo ammetto.
    mi sto guardanbdo la seconda serie al pc, scaricata che il tv me la son persa... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io lo seguo in inglese con i sottotitoli.. e devo dire che piace molto (come non potrebbe con personaggi come Damon, Matt, Tyler, Alarick... :D ) sto leggendo anche i libri ma non sono all'altezza del telefilm (stranamente!)

      Elimina
    2. eh prediligo la versione italiana, meno fatica.. i libri non li ho provati, ma certo alcuni personaggi sono decisamente azzeccati, damon in primis naturalmente (lei è però di una noia mortale)

      Elimina
    3. ecco. ti do un consiglio: non li leggere MAI. intanto perchè la trama è totalmente diversa.. i personaggi ci sono ma con parecchie differenze. La storia poi diventa, come dire, scadente? l'autrice ne pubblica uno dopo l'altro solo per riempirsi le tasche.
      Damon è il mio preferito, ovvio. :D

      Elimina
  3. Ti abbraccio forte forte Cri. Il telefilm non l'ho mai visto, ma quella frase che hai sottolineato è tristemente vera. Sfogati con l'acquagym! Dirti di non pensarci non avrebbe senso, perché lo so che in giorni così c'è poco da fare...

    p.s. cambiando totalmente argomento, com'è quel libro di Ammaniti che stai leggendo? Io ho letto solo Io e te, ma non mi ha entusiasmato, quindi non ho più letto niente di lui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :)
      come non ti è piaciuto Io e te? Io lo amo. mi ha lasciato un sacco di emozioni.
      Ti prendo e ti porto via è decollato verso pagina 100. e oggi ho letto quasi 150 pagina di fila. eh si. merita.
      Io di Ammaniti ho letto anche Che la festa cominci, ma non mi è piaciuto molto...

      Elimina
  4. :******** ( io ti darei tanti baci quanti te ne vorrebbe dare le tua mamma se fosse ancora con te che mi fai l'effetto strano di essere una dei miei figli...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :') tu riesci sempre a commuovermi, sai?
      e sai anche che pensavo la stessa cosa? che i tuoi commenti mi fanno sempre sentire cosi... di famiglia :)

      Elimina