Pagine

mercoledì 3 ottobre 2012

Book: Le Cinquanta sfumature del piffero.

<<Questo significa che stanotte farai l'amore con me, Christian?>> "Oh, signore. L'ho detto davvero?" Lui rimane di stucco per un attimo, ma si riprende in fretta.
<<No, Anastasia. primo: io non faccio l'amore; io fotto...senza pietà. [ecc..ecc]>>
 (scoppio di risate della sottoscritta.. muauauauauauauau)

E.L. James.

Ok, da dove comincio?
La maggiore parte degli aspetti "sessuali" sono già stati discussi Qui dal Banale. E vi consiglio di leggere questa recensione prima di proseguire qua (tanto per avere un'idea dei personaggi).
Se ho deciso di leggere le "Cinquanta sfumature del piffero di Grigio" non è solo per curiosità o perchè sempre il Banale ha lanciato l'idea di farci tutti un post al riguardo. La verità è che alla radio la Nicoletta (era lei?non ricordo) difendeva a spada tratta Mr Grey. 
Ma che avrà tanto di speciale sto Mr Grey? E poi perchè dicono che in questo libro c'è "Quello che ogni donna vuole veramente".
Va bene, ho capito: leggiamolo.

No, scusate, che cosa vorrebbero esattamente le donne? Ah.. quanto sono bravi i media a trasmettere il messaggio sbagliato. 
Perchè fate credere che le donne vogliano essere legate, imbavagliate, sculacciate e frustate? 
No, davvero, perchè, cazzo?!
Vi dico una cosa: se il libro ha fatto tutto questo successo è, si, per la curiosità di leggere queste "famose scene di sesso spinto" ma la verità è che alle donne interessa meno questa faccenda. 
Quello che vogliono le donne è quello che vuole la protagonista, Anastasia.
Cambiare un uomo. Cambiare l'uomo che si ama. Cambiare l'uomo sexy che si ama e che è mezzo stronzo. Cazzo! E' questo che vogliono: pensare che l'amore possa cambiare l'altro; che anche se si è goffe, timide e imbranate l'uomo giusto ci noterà e ci amerà con tutto se stesso, che siamo noi le prime a cui dice certe cose, con cui fa certe cose ecc.. ecc..
Si, avete capito bene. E' sempre la solita storia. 
Bisogna prenderlo per quello che è questo romanzo. Davvero, non capisco tutto questo macello che si è scatenato per questo romanzo. E' un romanzo come gli altri. Quelli che sì sono carini ma non ti lasciano chissà chè dentro. 
Per non parlare che sembra una sorta di copia di Twilight e saga, solo che lì il sesso manco con il cannocchiale c'era. Che tutti ci aspettavamo almeno qualche dettaglio sulla prima volta di Edward e Bella ed invece nada. Bastarda l'autrice. E il segreto misterioso del bel protagonista non è quello di essere un vampiro ma di essere un pervertito sessuale con una brutta infanzia alle spalle.
Per il resto abbiamo:

Anastasia e Bella sono: imbranate, goffe, insicure di se stesse, semplici nel modo di essere, con genitori separati, con pochi amici ma buoni, che incontrano il bel ragazzo corteggiato da tutte, che se ne innamorano, che provano ad accettare quello che sono, che sono sempre insicure dopo che gli viene detto mille volte al giorno che sono loro le uniche (ma che siete ritardate?), che si fanno fare qualsiasi cosa (come tirare la coda o farsi dire "Brava bambina" -io avrei imprecato- ), che farebbero qualsiasi cosa per proteggere il segreto del loro amato..

Christian e Edward sono: affascinati, belli da morire, adottati da una famiglia ricca, solitari, che amano fare regali costosi alla propria ragazza (che la demente di turno non vuole mai accettare -che cretine!- ), che scendono a compromessi per amore, che continuamente si domandano cosa sia pensando la propria ragazza (ma saranno o no cazzi suoi???)....
Insomma niente di nuovo. 
Prendete  questo romanzo per com'è. Leggetelo e capirete che ci ha ricamato sopra più la televisione che gli altri. 
Come scriveva il Banale, il fatto che il sesso sia un tabù attira chiunque. Peccato che la gente non sappia (perchè non legge) che il sesso o l'amore c'è in molti altri libri e anche di un certo spessore.

Concludo annunciandovi, per chi non lo sapesse, che ci sarà ovviamente un film. 
Il dramma è che, dalle ultime voci, Christian Grey dovrebbe essere interpretato da... oddio non voglio manco scriverlo... Justin Bieber. 
Ma dico siamo RINCOGLIONITI?? Facciamo fare la parte di un uomo bellissimo ad un bambino???
Poi però una luce in fondo al tunnel è apparsa. Perchè altri voci dicono che la parte di Mr Grey potrebbe essere invece di Ian Somehalder (il Damon Salvatore di The vampire diaries).. e adesso, cazzo, se si ragiona! 
Che qualcuno ce lo mandi bono.

25 commenti:

  1. Ciao Cri, credo di condividere quello che hai scritto. Le risate suscitate da quel libro sono l'unica cosa che mi rimane dopo averlo letto.

    Temo però che esista una fetta di pubblico femminile attratta da questo sesso borderline... evviva loro, evviva le sfumature del piffero :)

    RispondiElimina
  2. Aspetavo con ansia da prestazione, quasi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tutto qui? io aspettavo qualcosa di più da te..

      Elimina
    2. Non mi dire ancora "quello"?

      Elimina
  3. Sempre più colpita,
    sempre più basita,
    sempre più perplessa..

    Forse non lo leggo, che se lo leggo pensare ad un certo tipo di donna potrebbe crearmi degli scompensi..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se devi comprarlo no, non ne vale la pena.
      a meno che tu non voglia farti 4 risate... :D

      Elimina
  4. Credo che tu abbia azzeccato perfettamente il paragone. Non l'ho letto, ma già istintivamente dal poco che sapevo sul libro pensavo alla stessa cosa.
    E...Ma come cazzo je viene sta cosa di Bieber?
    E, Somehalder è... Non lo so. Per me è uno degli uomini più belli del pianeta. Vedrei il film (rigorosamente in streaming) solo per lui. Ma...Forse sembra anche lui troppo giovane? Non so.
    Fatto sta che appena ho letto Somehalder non ho capito più un cazzo, e questo commento ne è la prova.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se sarà Ian me lo vedrò anch'io. In streaming chiaro.
      che non spendo 7 euro senza nessun effetto speciale... e poi tutte le ochette che gridano e fanno le dementi. No, grazie.
      Ma tu immagina Ian che... ohmiodio.
      :Q

      Elimina
  5. Già mi convinceva poco prima, poi ho letto dal banale, ora da te....bo io sta cosa che le donne amano farsi fare certe cose...MA DE CHE??? Ma te li do io du cinquine che te lascio er segno fino a Natale! Emhh scusa mi sono fatta prendere la mano...cià

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma infatti è una cazzata. quello che vuole Anastasia è essere amata in modo normale. in pratica quello che vuole il 99% delle donne.
      :D

      Elimina
  6. il mio al momento è fermo sulla libreria..ovviamente mi incuriosisce molto leggerlo e probabilmente lo farò...poi ti farò sapere mia adorata cri

    RispondiElimina
  7. Già finito di leggere le sfumature? Posso dirti la verità? Ho il sorriso stampato in faccia. Ho letto il tuo post e quello che hai linkato e ho pensato che se leggessi questo libro ormai avrei in mente quei commenti e credo che nel bel mezzo di un momento erotico così "ben" descritto scoppierei a ridere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D infatti io ridevo ad ogni scena di sesso. :)
      ho iniziato il secondo stamattina. perchè ancora i libri che ordinato sulla feltrinelli non sono arrivati. palle.

      Elimina
  8. Io non posso dire. Perché non l'ho ancora letto. Ma provvederò.
    Per il resto, boh. Sarà che io l'epoca del romanticismo l'ho già abbondantemente superata. Ma credo che cambiare un uomo (o una donna) per amore oltre ad essere un'enorme utopia, sia anche un gigantesco atto egoistico. Voglio dire. Se uno/a ti si piglia, prende il pacchetto completo, ti pare? Sennò te ne cerchi uno/a come vuoi tu. Eccheccazzo.
    Ps. Ciao, amata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto. Ma se ti innamori di una persona non lo fai perchè come l'hai conosciuta??
      Certe comportamenti possono essere smussati ma altri no.
      Ps: ciao amata cara :D

      Elimina
  9. Arrivata al film con Justin Bieber mi sono dovuta fermare.

    Io non l'ho letto e grazie per avermelo risparmiato: se proprio ho voglia di scene sadomaso leggo "la maschera e le tenebre" di Jacqueline Carey. ;)=
    Dove, almeno, la protagonista è sveglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non l'ho letto.
      Però me l'appunto.
      welcome :D

      Elimina
  10. mia sorella mi ha chiesto la trilogia per i compleanno... poi in teoria me li passa, ti farò sapere... :)

    RispondiElimina
  11. Direi una recensione perfetta. Anch'io ho visto più di un affinità tra i due libri. Discretamente insulsi entrambi oserei dire. In uno poi ci sono i vampiri nell'altro un bel po' di sesso cosiddetto perverso. Due cose che pare vadano per la maggiore innestate su storie harmony che più non si può.
    Almeno avessero imparato qualcosa dal caro vecchio Shakespeare su come avvincere il lettore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me la saga di Twilight è piaciuta. Vuoi che ero più piccola...
      E questa saga non orribile. Volendo si può leggerla e solo che secondo me non meritava tutto questo successo.
      :)

      Elimina
  12. Il successo troppo spesso non é commisurato al reale valore oggettivo ma a un insieme di fattori contingenti. A volte persino inspiegabili. :)

    RispondiElimina