Pagine

domenica 28 ottobre 2012

Book: Belle anime porche

E che la prima volta che l'ho visto c'è stato qualcosa che mi ha attirato. Forse la copertina o forse il titolo. 
La trama sembrava bella: Terry, una ragazza di sedicenne, scappa di casa in cerca di una vita migliore e si ritrova a fare di tutto: ubriacarsi, drogarsi, prostituirsi, rubare. Una ragazza che vuole vivere il sogno della vita spericolata. 
Mi immaginavo già in ansia nel leggere le avventure di questa ragazza. 
Mi vedevo ridere per una sua battuta, arrabbiarmi per una scelta sbagliata, soffrire per lei. E invece....

... e invece STO CAZZO.

Il libro più insulso, più brutto, più insignificante che io abbia mai letto. 
Una cretina che incontra altri cretini, che si innamora di donne dopo averle viste solo per cinque minuti, un' ignorante che decide però di tenere un diario.
Insomma una vera MERDATA.

Però l'ho letto tutto ed in un paio di giorni. Che io non riesco proprio a non finirlo un libro. Tranne uno. Quello memorabile che passerà alla storia per non essere stato letto da me. Ma questa è un'altra storia.

21 commenti:

  1. Ahahahahah allora, ciccia. Dovresti leggere il mio. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No. Il mio è bellissimo, ovviamente.
      Ogni scarrafone...

      Elimina
  2. Ok. A sta botta m'hai fatto ride. E nache tanto. Tu anima zozzona.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io non ridevo per niente mentre leggevo.. Testa di banana.

      Elimina
    2. Io mi piscio sotto nel sentire te che non ridevi. E rido. Pensa.

      Elimina
  3. Ti ammiro, Cri, io ho il problema opposto: inizio una cinquantina di libri l'anno, con gli eBook adesso anche di più... ma non ne finisco più di dieci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io mi sento in colpa anche al solo pensiero di farlo..

      Elimina
  4. Io non riesco a finirli se non mi piacciono da subito!
    Cri sappi che il titolo del post attirerà molte visite strane... XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come se già non venissero qui scrivendo: cacciatrice in reggiseno o peni blog. -.- bah.

      Elimina
  5. Anch'io ero come te. DOVEVO finire il libro.

    poi ho cambiato idea.
    ho deciso che non ho abbastanza tempo per leggere anche i libri che non mi piacciono, quelli scritti male, quelli che devi leggere sennò, quelli che tutti leggono anche se (o perché?) tutte le recensioni lo demoliscono.
    si vive una volta sola, e si hanno già troppe cose da fare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per fortuna non era voluminoso. cmq, forse anch'io un giorno mi stancherò del DEVO FINIRLI.
      :D

      Elimina
  6. Anche io se comincio un libro devo finirlo. Diventa una sorta di ossessione, anche se fa schifo.
    Spero comunque che questo libro così merdoso che ti è capitato di leggere non costasse così tanto. XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no per fortuna l'ho acquistato per poco più di 5 euro. :)

      Elimina
  7. Anch'io non riesco a non finire i libri. Ho letto per intero anche tre libri di Fabio Volo, che poi voglio dire: letto uno li hai letti tutti.
    Solo con "Il secolo breve" ho avuto molti problemi, infatti è ancora lì, col segnalibro poco dopo la prima guerra mondiale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco. io quello che non ho finito di leggere l'ho venduto. l'idea di di averlo là in libreria senza essere finito e con l'intenzione di non finirlo mi rendeva nervosa.
      si, sono strana :P

      Elimina
  8. Anche io sono come te, non riesco a non finire un libro dopo averlo cominciato. E come te, anch'io ho la mia eccezione: Cent'anni di solitudine. Proprio non ce l'ho fatta. Ma mento a me stesso dicendo che l'ho solo temporaneamente sospeso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma davvero? un'altra blogger mi ha detto che è bellissimo, Cent'anni di solitudine. che poi me lo regalano a natale.
      ti farò sapere ;)

      Elimina
  9. nel complesso un post molto... fine =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io non sono mai fine. in niente.
      e ti decidi a farti un blog, cavolo! :D

      Elimina
    2. vabbè dai, potrei sempre farmi una bloggher XD

      Elimina