Pagine

giovedì 5 luglio 2012

Passare dalla parte del nemico

Una volta queste cose NON esistevano.
Erano lontane anni luce.
Tra una grande e una piccola o tra grandi storicamente non rivali poteva succedere, ovvio, ma così MAI.
Insomma... con che faccia e coraggio passi dalla parte del nemico?
Certo puoi andare via, puoi essere mandato via, puoi cambiare aria ma in questo modo è davvero ridicolo per te, per chi ti fatto andare via, per chi ti sta accogliendo.
E noi? Ci hai pensato a noi che ti osannavamo quando riuscivi a fare quelle prodezze che non rientravano nel tuo ruolo?
Ma chi se ne frega di voi, starai pensando.
In fondo chi oggi è realmente legato alla maglia?

.............

No, ma così no, cazzo!!
Sei stato con noi per tanto tempo, hai vinto tutto, hai fatto il Triplette e adesso che fai? vai alla Juventus???? Ma stiamo scherzando???
Con che cazzo di faccia esulterai con una maglia da carcerato dopo averli criticati questi ladroni??

Caro Lucio, ti auguro di infortunarti appena messo piede in campo nella prima partita con la tua nuova "squadra" .... e che Dio Zanetti ti fulmini!!
Con immenso affetto.


15 commenti:

  1. Tu..tu...Ti stimo.

    Però Lucio me lo sarei preso volentierissimo anche io.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già... capisco l'esigenza di cambiare e lasciare spazio ai giovani ma proprio alla Rubentus dovevano darlo?? con la Roma sarebbe stato diverso.
      (Forse)

      Ah, è andato via pure Cesar... l'Acchiappasogni :(

      Elimina
  2. eh Tesoro pensa... sarebbe sufficiente che tu cambiassi squadra... =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mai e poi mai.
      neanche per un milione di euro.
      posso rinnegare tutto ma la mia fede no, eh.

      Elimina
  3. Caspita, quando si dice prenderla sportivamente ;)

    RispondiElimina
  4. Luca Fusi, Aldo Serena, Gianluca Pessotto, Federico Balzaretti... a me vengono in mente questi. Perché Non cambiasse bandiera Dennis Law lo caricarono sull'aereo di notte, ubriaco :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) grazie! Sarebbe stato più difficile caricarlo da sobrio, gli capitava di rado. Però dicono che fosse mostruoso. A serena non la perdonarono neanche anni dopo, quando entrò nel Milan in una partita di Coppa Italia. A vedere quella c'ero :)

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. ma ringraziate dio di esservelo levato dai marroni, piuttosto.
    e poi, in verità, come dice l'antico adagio greco:
    gobbi & perdazzurri: mìa fazza, mìa razza....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. giusto ma proprio alla juventus? un pò come voi del resto... vendere pirlo (che lui è un GRANDE) alla juventus....
      io conoscevo questa antica massima:
      "se stringi la mano ad un milanista corri a lavartela, se la stringi ad uno juventino contati le dita..."

      Elimina
    2. e se la stringi a un interista, stringi di più, e ancora, e ancora, e ancora....

      Elimina
  7. tu sei una sportiva eh....faje da na grattata a quel porello!

    RispondiElimina