Pagine

giovedì 19 luglio 2012

Chi l'ha detto che al lavoro ci si annoia??

Scena 1.

Cliente: "Ma lei è U.?"
Titolare: "No, sono il figlio"
Cliente: "Ma qui posso  *parola incomprensibile che suona tipo: procreare\procristinare (???)* il corredo per mio figlio?"
Titolare: "Come dice?"
Cliente: "Ma lei è U.?"
Titolare: "No, sono il figlio."
Cliente: "Posso fare una telefonata a casa? devo chiamare mia sorella"
Titolare: "Si certo, faccia pure"
 *Intanto la sottoscritta passeggia con aria indifferente tenendo a bada la sua risata*
Cliente: "Pronto M. sono qui, da U. Gli faccio il corredo a.... *parla l'altra persona* Si, ok. Adesso te lo passo. Signor U. le vuole parlare mia sorella."
Titolare risponde al telefono. La sorella del cliente dice al Titolare di inventarsi una bugia per non fare ora il corredo ma la prossima settimana.
Titolare si inventa una bugia.
Cliente: "Ma lei è U.?"
Titolare: "No, sono il figlio"
Cliente: "Ah. Il figlio di chi?"
Titolare: " O.o ... di U.!!!!"

Scena 2.

Titolare: "Tu sei depressa"
Io: " Io non sono depressa..."
Titolare: "Dilla la verità... è il fidanzato, vero? vi siete lasciati..."
Io: "....... *silenzio*... "
Titolare: "Depressa sei..."
Io: "Io sono depressa e tu??"

Scena 3.

Titolare: "Tu sei strana."
Io: "Perchè?"
Titolare: "Perchè metti tutte queste magliettine con ste facce strane"
Io: "...... *silenzio*...."

Scena 4.

Titolare: " *mi chiama con un altro nome* prendi questa"
Io: " Si, Armando *non è il suo nome ma odia essere chiamato cosi*
Titolare: "ma come ti permetti? Sei licenziata subito. in tronco."
Io: "Ok, posso andare?"
Titolare: "No, fino al 13 devi stare qua, poi puoi andartene pure a New York"
Io: "Magari!!!"

Scena 5.

Titolare: " *mi chiama sempre con altro nome* vieni qua"
Io: "Io mi chiamo CRISTINA!"
Titolare: "Perchè che ho detto? sei tu che mi stai facendo impazzire..."
Io: "No, sei tu che hai già perso la testa....."

Scena 6.

Titolare: "Ma vedi che io scherzo sempre."
Io: "Si l'ho capito, infatti non ti prendo più sul serio."

Continua.....


16 commenti:

  1. Il tuo titolare non sta bene!
    XD

    RispondiElimina
  2. Il tuo titolare ce sta a provà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. noooo... è felicemente sposa e papà di una bellissima bambina. vuole solo fari impazzire.

      Elimina
    2. Ribadisco: il tuo titolare ce sta a provà!

      Elimina
  3. e quello che mi dice sempre lui.
    e lui è juventino.
    e voi siete tanto caaaarini (in un occhio...)

    RispondiElimina
  4. wow ma il tuo titolare è giovane?????
    Cri tesoro,ma sei palemmitana?? ma che bellooooo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e da cosa l'hai dedotto? o_O

      Elimina
    2. la Betty l'ha dedotto perchè l'ho scritto sul suo blog.
      No... potrebbe essere mio padre...
      e tra l'altro oggi credo di avere esagerato... e che proprio non riesco a non rispondere....

      Elimina
  5. Poi non dire che non vengo ad importunarti qui.
    E comunque anche da me succedono cose di questo tipo.
    Solo che poi alle 6 esco e resetto tutto.
    Da quell'ora comincio a sintonizzarmi su alcol e figa. Brutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io lo dico solo se non mi sento importunata.
      perchè dovrebbe essere brutto?! anch'io voglio cancellare tutto una volta messo piede fuori.

      Elimina
  6. Me l'ero persa questa! Grande la nuova rubrica, adoro i post in stile commessa con clienti e capo psicopatici!!
    La prima è la migliore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che risate quel giorno.
      Tra l'altro abbiamo scoperto da poco che il cliente in questione è morto... poverino.

      Elimina