Pagine

lunedì 14 maggio 2012

Quel giorno...

L'aspetto positivo di essere una Cacciatrice è che non hai paura ad andare a zonzo per cimiteri, che sia notte o sia giorno.
Chiariamo una cosa: non è che ogni tomba nasconda un potenziale vampiro; generalmente so già quella da cui salterà fuori un bel paio nuovo di denti affilati. Ma a volte i cimiteri si configurano come luoghi d'incontro ideali per vampiri single in cerca di una storia romantica o semplicemente di una scopata. Oppure è un luogo ideale per fare riti di ogni sorta.... 
Ad essere sincera, però, ormai non vanno neanche più tanto di moda... Anche loro si sono "evoluti": meglio cercare qualcuno su Badoo e poi invitarlo a casa propria. 
Per cui anche se non ci vado più tanto spesso per "lavoro", ci vado per andare a trovare la mia mamma. 
Seduta vicino a Lei di solito faccio una preghierina e dopo resto in silenzio ad ascoltare il vento che muove le foglie degli alberi, le onde del mare infrangersi in lontananza, gabbiani che comunicano strillando tra loro. 
Cerco sempre di evitare i ricordi tristi...e non sono una di quelle persone che si rivolgono alle persone scomparse parlando come se niente fosse e raccontando episodi o fatti della propria vita. Ci ho provato, perchè dicono aiuti ad sentirsi più vicini alla persona che si è persi, ma non ci riesco.
Ma oggi, mentre Kat e la sua metà si erano allontanati per una telefonata, accanto alla lapide, non so come mai, ma mi sono resa conto che tra le tante cose mi mancano soprattutto le chiacchiere mattutine con  Lei. 
Ed ecco, come prevedibile, che un pugno invisibile colpisce il petto, il cuore si ferma, hai un nodo alla gola e le lacrime si radunano in prossimità dei tuoi occhi.
"Scaccia il pensiero, scaccia via il pensiero, Cristina! Ora!" mi sono detta. 
Perchè so che poi tornerei lì: a pensare che sarebbe bello averla ancora qui. E poi mi chiedo se non sia semplicemente un pensiero egoista... 
Infondo "quel giorno", in ospedale dietro a quel maledetto vetro, mentalmente le disse: "Se vuoi andare vai... noi ce la caveremo ugualmente" ... quel giorno andò via.


2 commenti:

  1. "Cerco sempre di evitare i ricordi tristi...e non sono una di quelle persone che si rivolgono alle persone scomparse parlando come se niente fosse e raccontando episodi o fatti della propria vita."

    E' bello vedere che non sono solo al mondo.
    Io "ero" Leggenda.

    RispondiElimina