Pagine

sabato 12 maggio 2012

Ma che amore è?

Se c'è una cosa che mi risulta difficile è capire certe persone.
Capire le persone (e capire me) è stato sempre uno dei miei punti fissi, non a caso ho scelto Psicologia come facoltà, ma credo che di fronte a certi individui anche Freud avrebbe spalancato la mascella e sarebbe rimasto intontito annullando le proprie capacità mentali e rafforzando i propri istinti omicidi, che aumentano se tu usi paletto, coltelli e pistole per il tuo secondo lavoro.
Perché qui in realtà non si tratta di capire le persone ma semplicemente di prenderle e sbatterle ripetutamente al muro. 
Ieri vado a trovare la mia  Wonderwoman che in questi ultimi 5 mesi è molto più woman che wander... inchiodata a un letto perché incinta e in situazione molto problematiche: distacco della placenta che comporta possibile rottura della medesima da un momento altro con rischio alto di perdere la sua bambina.
Premetto: lei è un tipo particolare ma il marito che rientra e alla richiesta della moglie di farle un toast sbraita dicendo di non rompere i co****ni, che deve scendere di nuovo e non ha tempo, davvero non si può sentire nè vedere. Sarai pure stressato ma ... 
Mi si è spaccato il cuore per lei che oltre ad essere in ansia per la sua bambina, soffrire a restare sempre sdraiata a letto, con altri due figli che in sua assenza sono sempre o ai videogames o alla tv (tranne quando non fanno a botte) si deve sentire rispondere anche in questo modo. 
Nessuno è perfetto o santo ma cazzo.... lì dentro c'è pure tua FIGLIA.
Ma che amore è?

3 commenti:

  1. è il cromosoma y che gli impappina il cervello!

    RispondiElimina
  2. in realtà una risposta così non la si da neanche se sto bene, deambulante e senza tua figlia nella panza.
    e che cazzo.
    si possono dire le parolacce sul tuo blog??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, si possono dire.. soprattutto quando esprimono meglio certi concetti!! :D

      Elimina